Falla kernel linux: “dirty cow”, aggiornamento dei server linux necessaria

Il 20 ottobre scorso una grave falla nel kernel linux e’ stata resa nota e corretta nelle piu’ recenti versioni del Kernel.
Il baco e’ grave, sfrutta un meccanismo mal gestito di Copy-On-Write (COW da cui prende il nome di Dirty COW) e permette ad utenti non privilegiati di eseguire operazioni con i massimi privilegi di amministrazione. Sulla rete circolano POC (proof-of-concept) che dimostrano che si puo’ facilmente sfruttare il baco. La classificazione CVSS3 indica una gravita’ 7.8 (su 10), una bassa complessita’ per la realizzazione di attacchi e un alto impatto di eventuali attacchi. La falla di recente identificata come CVE-2016-5195, e’ presente nel kernel Linux da alcuni anni e potrebbe essere stata sfruttata da tempo dagli hacker, solo ora e’ stata risolta ufficialmente.

I server che offrono servizi all’esterno (web server, ftp server, SQL server) devono essere urgentemente aggiornati. I principali vendor (RedHat, Suse, Canonical) stanno rilasciando i pacchetto per aggiornare i sistemi.
INFORMAZIONI DETTAGLIATE

Problemi sicurezza server linux: dirty cow
Problemi sicurezza server linux: dirty cow

Author: Brad Spengler <spender@grsecurity.net>
Date: Thu Oct 20 00:57:52 2016 -0400

From: Linus Torvalds <torvalds@linux-foundation.org>

This is an ancient bug that was actually attempted to be fixed once (badly) by me eleven years ago in commit 4ceb5db9757a (“Fix get_user_pages() race for write access”) but that was then undone due to problems on s390 by commit f33ea7f404e5 (“fix get_user_pages bug”). …
Also, the VM has become more scalable, and what used a purely theoretical race back then has become easier to trigger.

 

Servizio di monitoraggio web server e uptime siti web

Creato e attivato nuovo servizio di monitoraggio dei web server e di altri servizi (posta elettronica, database, etc.) per i clienti SicurezzaRete. A breve sara’ attivato un servizio gratuito anche per gli utenti che amministrano il proprio web server linux ma non sono ancora clienti di SicurezzaRete.
Il servizio avvisa con un alert lo staff che puo’ cosi’ intervenire tempestivamente per la risoluzione del disservizio (down) minimizzando il danno economico e di immagine dell’azienda.

servizio monitoraggio web server sicurezzarete
servizio monitoraggio web server sicurezzarete

Il monitoraggio web server con visualizzazione grafica, oltre a segnalare i disservizi, consente di seguire i tempi di risposta dei web server e capire l’efficacia del servizio. Il tutto teso a ottimizzare la resa del proprio business on-line.
Come ormai da tempo noto (da studi effettuati da Akamai e Gomez.com gia’ nel 2009), la metà degli utenti di Internet si aspettano che un sito venga caricato in 2 secondi o meno, e tendono ad abbandonare un sito che non viene caricato entro 3 secondi.

Inoltre, il 79% degli acquirenti web che hanno problemi con le prestazioni del sito web affermano che non torneranno al sito per comprare. Questo si traduce in una perdita di profitti negli e-commerce e nella vendita di servizi, oltre che un danno di immagine.